Archive for gennaio, 2019

IL LATO DOLCE DELLA FRUTTA

Posted by

Tempo di lettura: 3 minuti

Vi siete mai chiesti quale sia la composizione chimica della frutta? Al primo posto troviamo l’acqua (85-95% a seconda dei tipi), seguita da zucchero, da una discreta quantità di fibra alimentare, vitamine, sali minerali e fitonutrienti

Stiamo quindi parlando dell’UNICO alimento naturalmente DOLCE! E la domanda nasce spontanea: “Dolce? Allora dobbiamo fare attenzione!!!”.

Anziché preoccuparci proviamo a conoscere questi zuccheri e impariamo a gestirli nel contesto della nostra alimentazione quotidiana.

Il responsabile del sapore dolce è il fruttosio, lo zucchero della frutta per eccellenza, anche se troviamo percentuali variabili di glucosio e saccarosio. Sono zuccheri “semplici” o carboidrati semplici, cioè composti dal sapore dolce, solubili in acqua, di facile digestione e rapido assorbimento cioè forniscono energia pressoché immediata al nostro organismo

In base alla quantità di zuccheri potremmo idealmente dividere la frutta in:

Frutta a basso contenuto di zuccheri – quantità di zuccheri è inferiore a 6 grammi ogni 100 grammi di prodotto. Stiamo parlando di limoni, lime, frutti di bosco (mirtilli, more e lamponi), fragole, avocado. Via libera al loro consumo, ovviamente sempre nel rispetto delle indicazioni nutrizionali su frequenza e quantità. Nota a parte per l’avocado: è l’unico nella famiglia dei “poco dolci” ad avere una buona quantità di grassi “buoni”: due ottimi motivi per portarlo sulla vostra tavola.

Frutta a medio contenuto di zuccheri – quantità di zuccheri varia tra i 6 e i 10 grammi ogni 100 grammi di prodotto. Albicocche, mele, pesche, anguria, papaya, kiwi, ciliegie…semaforo verde anche per questo secondo gruppo: il contenuto di zuccheri si alza leggermente ma come al solito l’equilibrio e la moderazione fanno la differenza.

Frutta ad elevato contenuto di zuccheri – quantità di zuccheri superiore a 10 grammi di zuccheri ogni 100 grammi di prodotto. Mandarini, uva, banana, fichi, prugne…contengono sicuramente una quantità più importante di zuccheri rispetto a quella delle categorie precedenti. Non vanno assolutamente eliminati: l’indicazione nutrizionale è quella di un consumo saltuario.

Una nota importante riguarda il grado di maturazione: man mano che un frutto matura cambia il suo colore, la succosità, la morbidezza, ma soprattutto la sua dolcezza. Con la maturazione aumenta il contenuto di zuccheri semplici e diminuiscono gli acidi organici responsabili del sapore acidulo. Il consiglio è comprare la frutta di stagione: la giusta maturazione e soprattutto il miglior apporto di nutrienti è garantito da Madre Natura

Oltre alla frutta fresca spesso in tavola portiamo anche la frutta essiccata e la frutta secca.

La frutta essiccata (albicocche secche, fichi secchi, uvetta…) si ricava attraverso un processo di disidratazione della frutta fresca che prevede la totale eliminazione della parte acquosa facendo in modo che si concentrino gli zuccheri e di conseguenza aumenti anche il quantitativo calorico dell’alimento. La fibra, le vitamine e i sali minerali restano comunque una parte caratterizzante dell’alimento. Quanta consumarne? Occorre fare attenzione alle dosi: un massimo di 40 g al giorno in sostituzione di una porzione di frutta

 

La frutta secca (mandorle, noci, nocciole..), diversamente da quanto abbiamo visto per altri tipi di frutta apporta una bassissima quantità di zuccheri semplici compensata da un’elevata concentrazione di acidi grassi, soprattutto insaturi, proteine, minerali, vitamine, fitosteroli, insomma una miniera di nutrienti.

Un consumo regolare e misurato di frutta secca, nell’ordine di 30 g al giorno, può contribuire al benessere de nostro organismo.

 

Abbiamo voluto porre la nostra attenzione sugli zuccheri contenuti nella frutta. Naturalmente si tratta solo di

un singolo principio nutritivo, mentre un cibo deve essere valutato nella sua interezza, prima di poter affermare

se sia positivo, negativo o da inserire con moderazione nella propria alimentazione.

Il messaggio che dobbiamo portare a casa è “EQUILIBRIO, VARIETA’ E MODERAZIONE”.

E-Amino

Posted by

Integratore alimentare a base di un pool di Aminocidi puri e selezionati con l’ aggiunta di Vitamina del gruppo B ideali per sostenere il normale metabolismo energetico.

E-burn

Posted by

Integratore alimentare dove l’azione combinata degli estratti di guaranà, caffeina, N-acetil-L-tirosina, arancio amaro, eleuterococco, capsico, pepe nero e cromo contribuisco a:

  • incrementare il metabolismo
  • aiutare la mobilizzazione e la demolizione dei grassi nei depositi adiposi
  • Stimolare la lipolisi trasformando i grassi in energia

 

Contenuto della confezione : 60 compresse

E-protein

Posted by

Integratore alimentare a base di proteine isolate del siero del latte che aiuta a ristabilire l’equilibrio nutrizionale della dieta laddove ci sia difficoltà a raggiungere la quota proteica raccomandata.

Le proteine isolate del siero sono proteine ad elevato valore biologico, cioè in grado di fornire tutti gli aminoacidi compresi gli AMINOACID ESSENZIALI e gli AMINOACIDI A CATENA RAMIFICATA (leucina, isoleucina, valina), questi ultimi fondamentali per:

  • Mantenere il trofismo muscolare
  • Favorire la crescita muscolare
  • Favorire la performance sportiva
  • Favorire il recupero muscolare post-gara o post-allenamento

 

Senza dimenticare che un’adeguata integrazione proteica contribuisce a:

  • Regolare il senso di sazietà
  • Ottimizzare le proprietà antiossidanti dell’organismo
  • Ridurre gli stati infiammatori
  • Controllare i livelli di zuccheri nel sangue

 

La formulazione è utile in caso di:

  • Aumentati fabbisogni
  • Attività sportiva intensa
  • Ridotti apporti alimentari

 

L’integratore non è da intendersi come un sostituto del pasto, ma come un’utile ed efficace aiuto a raggiungere i fabbisogni quotidiani di proteine indispensabili per il buon funzionamento dell’organismo

 

Contenuto della confezione: 450 gr. in polvere

E-dren

Posted by

Alimentazione trascurata, vita sedentaria, scarso apporto di liquidi durante la giornata, farmaci possono alterare l’equilibrio dell’organismo portando ad una riduzione dell’eliminazione di liquidi e ad un accumulo di tossine

E-DREN è un Integratore alimentare a base di estratti vegetali utili a favorire la fisiologica funzionalità dei processi depurativi e drenanti dell’organismo.

Tarassaco, carciofo, cardo mariano, pilosella, ortosiphon, centella ed acaj favoriscono i processi depurativi per

  • Aiutare l’organismo ad eliminare le tossine

Stimolare l’eliminazione dei liquidi in eccesso

  • Combattere naturalmente la ritenzione idrica

Indicato in caso di

  • Gonfiori addominali legati a ritenzione idrica nel periodo premestruale
  • Gonfiori addominali legati alla menopausa
  • Gonfiore agli arti inferiori
  • Inestetismi cutanei (cellulite)
  • Alimentazione ricca di sodio

 

Contenuto della confezione: 500ml liquido

E-multivit

Posted by

Integratore alimentare utile in tutti quei casi di aumentato fabbisogno, eccessiva perdita o ridotto apporto alimentare di vitamine e sali minerali.

I Sali minerali e le vitamine seppur presenti in piccola quantità nel Nostro corpo svolgono funzioni fondamentali per la salute fisica e mentale e per il benessere dell’organismo nel suo complesso.

Devono essere assunti quotidianamente attraverso un’alimentazione equilibrata. Tuttavia in particolari condizioni (es: dieta non bilanciata, attività sportiva intensa, condizioni fisiologiche e patologiche) può essere necessaria un’integrazione specifica di Sali minerali e vitamine per aiutare il benessere dell’organismo.

 

Contenuto della confezione : 60 compresse